Patrimonio svizzero è la principale organizzazione non governativa indipendente attiva nell’ambito della cultura architettonica. Conta oggi 27’000 sostenitori, tra soci e donatori, e dal 1905 raggruppa come organizzazione mantello 25 sezioni cantonali.

Al Segretariato generale

Il Segretariato generale di Patrimonio svizzero ha sede a Villa Patumbah a Zurigo. Qui si trovano anche la Fondazione Vacanze in edifici storici e l’ufficio del Tallero d’oro. Gli spazi aperti al pubblico della Casa del Patrimonio si trovano invece al pianterreno e nel giardino della villa. Insieme, formano un unico centro per la cultura architettonica.

Segretariato generale Patrimonio svizzero
Stefan Kunz
Segretario generale

Stefan Kunz

EMBA Università di San Gallo, MAS Nonprofit-Management, Dipl. Ing. architetto paesaggista SUP
Contatto

Margarita Müller
Amministrazione

Responsabile: Margarita Müller

Responsabile finanze e risorse umane, economista aziendale SSS
Contatto

Gérôme Grollimund
Amministrazione

Gérôme Grollimund

Resp. informatica/ amministrazione, MAS Arts Management
Contatto

Elena Duran
Amministrazione membri e ordinazioni

Elena Duran

Studentessa in comunicazione aziendale
Contatto

Patrick Schoeck-Ritschard
Cultura architettonica

Responsabile: Patrick Schoeck-Ritschard

Storico dell’arte, lic. phil. I
Contatto

Regula Steinmann
Cultura architettonica

Regula Steinmann

Responsabile progetto cultura architettonica,
dipl. arch. ETH
Contatto

Cultura architettonica

Myriam Perret

Responsabile progetto cultura architettonica,
dipl. arch. ETH
Contatto

Peter Egli
Comunicazione e marketing

Responsabile: Peter Egli
Redattore, dipl. arch. SUP 
Contatto

Giuseppina Visconti
Marketing e raccolta fondi

Giuseppina Visconti

Pianificatrice di comunicazione APF, Fundraising Management SSS
Contatto

Natalie Schärer
Comunicazione

Natalie Schärer
Studentessa in giornalismo culturale
dipl arch. BA FHZ
Contatto

Casa del Patrimonio
Karin Artho
Responsabile

Karin Artho

Storica dell’arte, lic. phil. I
Contatto

Judith Schubiger
Mediazione cultura architettonica

Judith Schubiger,

Docente di scuola elementare/MA in culture popolari
Contatto

Raffaella Popp
Mediazione cultura architettonica

Raffaella Popp

MA in mediazione arte & design 
Contatto

Kathrin Steinegger
Stage mediazione cultura architettonica

Kathrin Steinegger

MA in studi europei
Contatto

Elena Duran
Servizio visitatori / amministrazione

Elena Duran

Studentessa in comunicazione aziendale
Contatto

Verena Spillmann
Cassa/accoglienza fine settimana

Verena Spillmann

Contatto

Susanne Debrunner
Cassa/accoglienza fine settimana

Susanne Debrunner

Contatto

Fondazione Vacanze in edifici storici
Kerstin Camenisch
Direttrice

Kerstin Camenisch

Lic. ec. publ.
Contatto

Nancy Wolf
Comunicazione e marketing

Nancy Wolf

MA Arts in Design, Marketing Communication SUP
Contatto

Regula Murbach
Amministrazione e locazioni

Regula Murbach

Impiegata di commercio, formatrice dipl. 
Contatto

Claudia Thommen
Architettura e cultura edilizia

Claudia Thommen

dipl. arch ETH
Contatto

Prithyha Sivakumar
In formazione

Prithyha Sivakumar

Apprendista impiegata di commercio AFC al terzo anno
Contatto

Tallero d’oro
Loredana Ventre
Direttrice

Loredana Ventre

Specialista in marketing SUP
Contatto

Organigramma

Organigramma Patrimonio svizzero
A dicembre 2020

Sezioni

Patrimonio svizzero conta venticinque sezioni indipendenti, che nella maggior parte dei casi corrispondono ai cantoni in cui sono attive.

Sezioni

Indirizzi e contatti delle venticinque sezioni

Comitato

La direzione strategica di Patrimonio svizzero è affidata al Comitato. I membri del Comitato sono esperti in vari settori di rilievo per le attività dell’associazione. Il Comitato è composto dal o dalla Presidente, da due Vicepresidenti, e da altri membri in numero variabile da due a sei. La composizione del Comitato deve tenere conto di un’adeguata rappresentanza delle regioni, delle componenti linguistiche e di quelle di genere.

Comitato

Presidente:

Martin Killias, Lenzburg AG
Contatto

Vicepresidente:

Beat Schwabe, Ittigen BE

Membri:

Benedetto Antonini, Muzzano TI
Christine Matthey, Küsnacht ZH
Christof Tscharland-Brunner, Solothurn SO
Claire Delaloye Morgado, Petit-Lancy GE
Monika Imhof-Dorn, Sarnen OW

Segretario generale (senza diritto di voto):

Stefan Kunz
Contatto

Conferenza

La Conferenza dei e delle Presidenti è composta dai membri del Comitato, dai Presidenti delle sezioni e da cinque a sette rappresentanti delle cerchie specializzate. La Conferenza si riunisce su invito del Comitato almeno due volte l’anno.

Rappresentanti delle cerchie specializzate

Si tratta di personalità della politica, della cultura, delle scuole universitarie e delle associazioni professionali, nonché delle Commissioni di Patrimonio svizzero. Vengono eletti dall’Assemblea dei delegati per un periodo di quattro anni quali membri della Conferenza dei e delle Presidenti.

Damian Jerjen, direttore di EspaceSuisse
Gerold Kunz, conservatore dei beni culturali Canton Nidvaldo
Dr Raimund Rodewald, direttore della Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio
Christoph Schläppi, storico dell’architettura

Assemblea dei delegati

L’Assemblea dei delegati si riunisce una volta l’anno su invito del Comitato. Prendono parte all’Assemblea i delegati delle sezioni, il Comitato, i membri onorari nominati da Patrimonio svizzero e i rappresentanti delle cerchie specializzate.

Membri onorari

Marco Badilatti
Philippe Biéler
Ronald Grisard
Dr. Theo Hunziker
Dr. Caspar Hürlimann
Dr. Bruno A. Kläusli
Beate Schnitter
Dr. Andrea Schuler
Hans Weiss

Commissioni

Per trovare soluzioni e dare supporto in situazioni particolari, Patrimonio svizzero nomina commissioni specifiche, ad esempio la commissione di esperti per la consulenza edilizia, la commissione del Premio Wakker, la commissione del Premio Schulthess per i giardini e la commissione editoriale per la rivista «Heimatschutz/Patrimoine».

Statuti

Gli statuti di Patrimonio svizzero sono stati approvati dall’Assemblea dei delegati del 24 giugno 2017 a Sempach.

Statuti

Statuti di Patrimonio svizzero (Heimatschutz Svizzera)

Questi statuti sono in vigore dal 1 agosto 2017 e sostituiscono quelli del 21 aprile 1979 e le relative modifiche.