Lista rossa

La Lista rossa di Patrimonio svizzero è una piattaforma di scambio, interazione e promozione di campagne politiche per le questioni relative alla cultura architettonica, alla conservazione dei monumenti e alla protezione degli insediamenti storici. Il suo scopo è di richiamare l’attenzione sugli edifici a rischio che rappresentano un valore architettonico e un interesse pubblico con l’obiettivo della loro salvaguardia.

Rote Liste Meienegg Bern
Un esempio dalla Lista rossa: il complesso residenziale di Meienegg a Berna (Foto Raphael Sollberger)

Il patrimonio costruito non va dato per scontato. Spesso, quando lo capiamo, è ormai troppo tardi. Ma non deve andare per forza così: la Lista rossa dà voce al patrimonio culturale, prima di tutto a quello a rischio. È un invito alla riflessione e alla partecipazione, al fine di assicurare al nostro patrimonio costruito un futuro dignitoso.

Nel marzo 2003 Patrimonio svizzero ha lanciato la Lista rossa per gli edifici a rischio. Dei circa centosettanta oggetti individuati ne è stata salvata una sessantina. Quaranta edifici sono stati invece demoliti. In occasione dell’Anno del patrimonio culturale 2018, Patrimonio svizzero ha rilanciato la Lista rossa come piattaforma interattiva.

Sito

La Lista rossa di Patrimonio svizzero

Sito

Marché Patrimoine – la piattaforma per i monumenti storici (in tedesco e francese)