Eventi

Che bel paesaggio! Patrimonio svizzero e le sue sezioni organizzano numerosi eventi rivolti alla cultura architettonica e al paesaggio. Le attività comprendono discussioni, analisi critiche o anche semplicemente occasioni per osservare e ammirare il nostro patrimonio.

Il paesaggio svizzero è in continuo cambiamento e così pure il modo in cui lo percepiamo. A causa delle profonde trasformazioni che hanno coinvolto l’economia e la società, negli ultimi decenni questo processo di cambiamento è stato più rapido e più radicale che mai, non senza conseguenze negative per la natura, il paesaggio e la cultura architettonica.

Quale paesaggio vogliamo lasciare alle generazioni future? Patrimonio svizzero e le sue sezioni invitano alla riflessione su questi temi e a partecipare ai numerosi eventi rivolti alla cultura architettonica e al paesaggio. Le attività comprendono discussioni, analisi critiche o anche semplicemente occasioni per osservare e ammirare il nostro patrimonio.

Che bel paesaggio! Eventi organizzati da Patrimonio svizzero e dalle sue sezioni (Foto James Batten)
Premio «Clou rouge» a Lavaux, il 22 agosto 2020, sezione Vaud (Foto Jérôme Schmid)
Sulle tracce di Stockalper sul Sempione, 5 settembre 2020, sezione Alto Vallese (Foto Fabienne Summermatter)
Irchelpark, un parco naturale, settembre 2020, sezione zurighese (Foto Lucia Gratz)

Il programma degli eventi proseguirà nel rispetto delle disposizioni emanate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e dai Cantoni. La partecipazione è possibile solo previa registrazione. Dettagli sono disponibili nelle informazioni sui singoli eventi.

P.S. Il nostro impegno è reso possibile in larga parte dalla vendita del nostro famoso Tallero d’oro.

Che bel paesaggio!

Il programma degli eventi